Seminario 16 maggio 2009 Stampa

Seminario "Uniti nella lotta alla Fibrosi Cistica"

Sabato 16 maggio 2009

Nell'ambito del protocollo d'intesa Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e la Lega Fibrosi Cistica stipulato l'11 novembre 2008 

In collaborazione con il Comune di Castro dei Volsci 

Castro dei Volsci - Centro storico - TORRE DELL'OROLOGIO



Seminario del 16 maggio 2009PROGRAMMA DELLA GIORNATA

 

  • Ore 9.30 Apertura dei lavori 
    Saluti delle Autorità
  • 0re 10.00 Tavola rotonda 
    Il Progetto nazionale "Uniti nella lotta alla fibrosi cistica" per promuovere nei giovani, attraverso l'educazione alla convivenza civile, l'esercizio di una cittadinanza responsabile, intesa come solidarietà e partecipazione consapevole alla vita sociale, a livello locale, nazionale ed europeo. 
    Coordina Arduino D'Ambrosi Presidente dell'Associazione Il "Paese diventa Impresa"

Partecipano:

  1. Antonio Lo Bello - Dirigente MIUR - Coordinatore nazionale del progetto 
    L'innovazione nell'ambito dell'autonomia scolastica per avviare un rapporto di cooperazione tra le Istituzioni scolastiche e incrementare l'educazione dei ragazzi alla solidarietà
  2. Silvana Mattia Colombi - Presidente LFC Associazione Laziale 
    Il progetto MIUR-LFC "Uniti nella lotta alla fibrosi cistica": una proposta di cittadinanza attiva e responsabile.
  3. Massimo Coen Cagli - Esperta di fund raising e di comunicazione non profit 
    Anna Fabbricotti - Docente presso la Scuola di Fundraising di Roma 
    Volontariato e raccolta fondi: una opportunità per lo sviluppo sociale
  4. Claudio Di Luzio - Federazione dell'Impresa sociale Compagnia delle Opere (FIS-CdO) Referente Roma e Lazio 
    L'impresa sociale: una "rete" di soggetti educativi
  5. Gino Vespa -Testimonial 
    Esperienza di protagonismo attivo

Ore 13.30 - Conclusione dei lavori

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggere la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information